Update 6 marzo 2018: Un nuova idea su LinkedIn

Un nuova idea su LinkedIn

Sarà stata la neve?

Qui a Macerata ha nevicato abbastanza e per una neofita come me,
è stato duro ma anche utile per la mia professione, mi sono goduta la calma della città ed ho pensato di creare un nuovo contenuto gratuito che riguarda LinkedIn.


In cantiere

Vorrei creare degli aperitivi di business ricorrenti per incontrarci e sviluppare insieme business basato su alcuni punti chiave: rispetto, conoscenza del lavoro di chi fa business con me, reciprocità.

PERCHÉ?
Questa idea nasce dalla mia formazione in Asentiv (l'unico ente di formazione al marketing relazionale strategico al mondo), grazie agli insegnamenti di Barbara Boaglio (ti consiglio di dare un'occhiata al suo blog).

Il Marketing Relazionale è uno strumento potentissimo, le relazioni di business sono il frutto di decisioni che vengono prese prima sul piano emotivo-relazionale, e poi per tutti i criteri tecnici (pensate a perché scegli un fornitore, il prezzo non è tutto...).

Vuoi partecipare? Lascia la tua disponibilità qui.


Consigli per stare meglio
Da alcuni giorni sto provando a mangiare molto poco la sera, questo sta aumentando molto la capacità di svegliarmi presto e preparare la giornata, è un consiglio valido sia per chi è dipendente sia per chi ha un'attività, rende lucidi e creativi.

Quando ero a Roma, avevo comprato uno strumento molto utile per fare esercizio durante la giornata, un Punching ball, molto utile se qualcuno  commenta la tua Fan Page Facebook in modo aggressivo ;-)

Scherzo, ma anche no, infatti in uno dei miei articoli ho spiegato quando l'attività fisica possa cambiare il punto di vista in situazioni simili!

L'attività di assistenza ai clienti attraverso i social network si chiama Social Care, oltre ad essere fondamentale per relazionarti con i tuoi clienti, può aumentare gli acquisti o le richieste di consulenza, se non sai di cosa sto parlando troverai maggiori informazioni qui.
 

Libri consigliati


Cosa ho imparato

Riprendendo i buoni propositi della scorsa email, ho compreso che una persona con pensieri negativi non può aiutare nessuno, per questo motivo domenica scorsa ho partecipato al corso di Ludicità Consapevole creato da Lucia Berdini.

Ho imparato che giocare come dei bambini, fare ascolto attivo, parlare come se avessi 3 anni (la tecnica del gibberish), può rendermi una persona migliore e soprattutto una professionista più centrata sui miei obiettivi.


Ricorda sempre:
"Se non sai chi sei, non potrai mai essere felice. Trova il tuo Valore Unico."

A presto
Valentina Vandilli